+39 351 766 8187

Accesso

Iscriviti

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato dei pagamenti, tracciare la conferma e puoi anche classificare il tour dopo aver terminato il tour.
Nome utente*
Password*
conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Telefono*
Nazione*
* Creando un account accetterai i nostri Termini del servizio e l’informativa sulla privacy .
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Sei già un membro?

Accesso
+39 351 766 8187

Accesso

Iscriviti

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato dei pagamenti, tracciare la conferma e puoi anche classificare il tour dopo aver terminato il tour.
Nome utente*
Password*
conferma password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
Email*
Telefono*
Nazione*
* Creando un account accetterai i nostri Termini del servizio e l’informativa sulla privacy .
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Sei già un membro?

Accesso

Biglietti

MICET Theatre Education Center

50 Shades of Sex - Exhibition of Erotic Art

Family Home of John Paul II

Krakow Pinball Museum

Museo dedicato interamente al PINBALL?
Oh si!

In questo museo completamente interattivo avrai la possibilità di utilizzare oltre 30 flipper, goderti l’area lounge con bar e, cosa più importante, gioca senza limiti!

Con un biglietto d’ingresso puoi goderti il gioco fino all’orario di chiusura – Entusiasta?

Leonardo da Vinci 'Lady with an Ermine'

Leonardo da Vinci ha dipinto quattro ritratti di donne: il più famoso è la “Gioconda”, mentre il più bello è la “Dama con l’ermellino”. Possiamo ammirare la “Dama” a Cracovia, il ritratto di recente è diventato ufficialmente di proprietà della Polonia.

Com’è finita in Polonia la “Dama con l’ermellino”?

Nel 1800 il principe Adam Jerzy Czartoryski lo comprò e lo presentò a sua madre – una grande intenditrice d’arte – Izabella. Non è chiaro chi abbia deciso di ridipingere in nero lo sfondo del dipinto. E’ stata Izabella? O qualche restauratore zelante?

La storia della ragazza nel porto è affascinante (girl on the port?), e il genio di Leonardo può essere apprezzato a pieno solo ammirando la “Dama” dal vivo.

A cosa dovresti prestare attenzione quando guardi il dipinto?

Gli occhi: Leonardo ha utilizzato una tecnica chiamata “catchlight” – un piccolo lampo di luce riflesso negli occhi della modella;
Il collo: lo sfumato visibile sul collo della “Dama” dà un’impressione di tridimensionalità;
L’abito: il pigmento blu usato per dipingere il vestito era estremamente costoso e difficile da reperire, doveva essere portato dall’Afghanistan!
Mani sproporzionate: Leonardo dipingeva ogni parte del corpo separatamente. Forse ha usato uno schizzo che aveva dipinto in precedenza. O è stato fatto apposta? Forse un simbolo? Chi lo sa?
Posa: al tempo stesso statica e dinamica
Il dipinto ha più di 500 anni – ancora in ottima forma, no?

St. Mary's Basilica

I due campanili caratteristici della Basilica di Santa Maria si elevano nel cielo della Piazza del Mercato e possono essere viste anche da una lunga distanza. Si potrebbe dire che questa è la chiesa più famosa e riconoscibile di Cracovia – il simbolo della piazza del Mercato fin dal XIII secolo.

Sappiamo tutti come appare all’esterno ma il suo interno è un mistero per la maggior parte dei turisti. Ma non deve continuare ad essere così! L’altare di Veit Stoss merita di essere visto durante la vostra visita a Cracovia. E c’è ancora una cosa. Avete visto la lunga fila di turisti che aspetta per entrare nella Basilica? Con il nostro voucher non dovrete fare la fila! Vi basta andare direttamente all’interno, senza fare la fila – non c’è tempo da perdere per quello!

The Wawel Royal Cathedral – audio guide
La chiesa più importante di Cracovia

La chiesa di Santa Maria potrebbe essere la più caratteristica, e la chiesa di San Wojciech è la più antica, ma nulla batte il rango della Cattedrale di Wawel. Fu qui che i re furono incoronati e qui riposano in pace. È qui che suona la campana di Zygmunt quando accade qualcosa di veramente importante nel paese. Oltre a queste ovvietà, la cattedrale è semplicemente bellissima e nasconde gran parte della storia polacca.

Fu qui che predicava Karol Wojtyła. Il generale Sikorski, Piłsudski e Kosciuszko sono sepolti qui così come i profeti romantici del paese – Mickiewicz, Słowacki e Norwid. Per non parlare di 17 re polacchi. E un’altra cosa: l’osso del drago di Wawel è appeso davanti all’ingresso – bella compagnia, eh?

Jewish Museum Galicja

Strade abbandonate

100 anni fa, la cultura ebraica fiorì a Cracovia, in particolare Kazimierz. Gli ebrei si guadagnavano da vivere come commercianti, gestivano officine e fabbriche come la fabbrica di mobili che oggi funge da Museo Galicja. La crescente prosperità ebraica a Cracovia è stata bruscamente interrotta perché qualcuno ha deciso che non sono degni … di vivere. Dopo la guerra, le vivaci strade di Kazimierz sono rimaste in silenzio, le sinagoghe distrutte sono diventate un tragico ricordo del passato. Fu la fine dell’era ebraica a Cracovia.

Ma i polacchi non hanno dimenticato i loro vicini e amici ebrei. Continuarono a parlarne, ricostruirono le sinagoghe, ripulirono i resti dell’eredità ebraica. Da questo ricordo è nato un grande progetto: il Museo ebraico Galicja.

The Podgórze Museum

The Museum of Municipal Engineering

Per ogni appassionato di tecnologia, automobilistico, invenzioni, dispositivi e simili – la visita al Museo di ingegneria municipale è letteralmente obbligatoria! In un unico posto è stata raccolta una vasta collezione di macchine storiche, tram e automobili. Tutto magnificamente esposto e fotogenico 🙂

Se hai un giorno libero a Cracovia o un bambino che ama le auto, non esitare. Questo non è un museo standard, è una miniera di conoscenze sullo sviluppo della tecnologia e della scienza. Puoi vedere di persona un’evoluzione che si è trasformata in una rivoluzione.

E per di più, queste magnificenze sono nel cuore di Kazimierz – non può andare meglio.

Kościuszko Mound

Cracovia a colpo d’occhio

Chi vuole vedere l’intera Cracovia con un solo sguardo? È possibile, basta scalare il tumulo Kościuszko e il gioco è fatto: Cracovia in tutto il suo splendore. Nessuno dubita che questa sia la migliore vista a Cracovia. Sukiennice, St. Mary’s Church, Wawel – tutti questi meravigliosi luoghi possono essere visti dall’alto (e la leggenda dice che con una buona visibilità è possibile vedere anche i Tatra).

Da un lato, un grande punto di vista, e dall’altro una metafora della via polacca per la libertà. Come esempio di questo percorso accidentato, possiamo prendere Tadeusz Kościuszko. Cosa fece per la Polonia, che invece di costruirgli un monumento classico, i Cracoviaesi decisero di costruire un tumulo così grande in suo onore? Imparerai tutto visitando la mostra dedicata a Kościuszko.

E per gli amanti delle fortificazioni, il fatto che le mostre si trovino negli edifici del forte post-austriaco dovrebbe essere particolarmente allettante.

Diocesan Museum

Se vuoi conoscere l’arte medievale, visita alcune antiche chiese di Cracovia. È stata la Chiesa a investire le maggiori risorse nell’arte, motivo per cui l’arte sacra è così preziosa per noi oggi. È una vetrina dell’epoca.
C’è solo un problema – ci sono 130 chiese a Cracovia – come visitarle tutte?

Abbiamo una soluzione 🙂 Basta andare al Museo Diocesano e guardare i reperti più preziosi di arte sacra raccolti in un unico posto.

Archeological Museum

Sapevi che il Museo Archeologico di Cracovia è la più antica istituzione di questo tipo in Polonia? Fu fondato nel 1850 come Museo delle Antichità. È stata fatta una richiesta al pubblico per fornire tutti i reperti archeologici e gli oggetti per mostrarli. La collezione crebbe rapidamente, incluso l’oggetto più prezioso del Museo – la statua di iatowiatowid di Zbrucz – risalente al IX o al X secolo!

  Oggi il museo svolge le proprie ricerche e opere archeologiche nell’area di Cracovia.

Polish Museum of Aviation

Ti piacciono gli aeroplani, elicotteri, alianti, alianti, motori di aerei e così via? Abbiamo una vera delizia per gli appassionati di aviazione a Cracovia. Centinaia di reperti descrivono la storia dai tempi dei primi piloti ai tempi moderni. Inoltre, aggiungiamo aerei militari di entrambe le guerre mondiali, un elicottero papale e molti, molti altri. Non troppo malandato, eh?

Attenzione, amanti dell’aviazione!
Puoi andare all’interno di alcune delle mostre 🙂 È semplicemente un punto obbligatorio dell’agenda dell’aviazione – passione – e un’ottima idea per una bella passeggiata con la tua famiglia in una giornata di sole.

Pomorska Street

Cracovia contro il terrore del 1939-1945-1956 – Così si chiama la mostra presentata nell’edificio in via Pomorska 2. È qui che il quartier generale della Gestapo fu eretto durante la seconda guerra mondiale. Molte persone innocenti sono state imprigionate e torturate qui.

Nel seminterrato dell’edificio, ci sono celle di prigione e il tragico promemoria dei polacchi imprigionati qui – oltre 600 iscrizioni da loro graffiate sui muri.

Uno dei progetti più grandi e preziosi realizzati in via Pomorska è l’archivio virtuale. Questo è un enorme database di informazioni sulle vittime del nazismo e dello stalinismo in Polonia. I documenti e le fotografie raccolti ti permetteranno di leggere le biografie delle vittime. Molti turisti hanno trovato i loro familiari in questo database.

The Hipolit House

Soprattutto per gli appassionati di … interior design. La casa Hipolit sembra che il tempo si sia fermato. Come se la Signora della casa fosse appena andata a fare una passeggiata, e l’host andasse a un incontro in un caffè alla moda di Cracovia. Possiamo entrare nella loro casa e imparare un po ‘, guardare come vivono, quali oggetti usano e quali mobili decorano l’interno della loro casa.

La casa dei “cittadini ricchi”: ecco come si può sintetizzare la mostra nella casa Hipolit.

Torneranno presto, quindi sbrigati.
E la casa è ancora sorvegliata da un gatto che cammina per le stanze. A proposito, si chiama Hipolit 🙂

Taste of Kazimierz - Art & Food crawl

Inizieremo la nostra passeggiata con tè e caffè (inclusi).
Armati di bicchieri di carta, ci dirigeremo verso la conquista del quartiere più locale e originale della città di Cracovia: Kazimierz! Non è solo definito dalla storia della seconda guerra mondiale, ma soprattutto dal luogo preferito dagli abitanti di Cracovia. È qui che la gente del posto esce e dove gli artisti fanno il loro lavoro.

La nostra guida locale ti porterà in luoghi che non potresti raggiungere da solo. È in quei luoghi che si nasconde il vero gusto della cucina polacca, come il già leggendario “zapiekanki” di Cracovia o il mercato ebraico.

Visiteremo anche negozi locali, laboratori di artisti che sono i luoghi di nascita del design polacco.

Giro Turistico A Cracovia A Bordo Di Veicoli Ecologici Con Audioguida

Per visitare Cracovia ci vuole un sacco di tempo!

Dato che siete qui, volete vedere il più possibile, no? Tutta la città vecchia, tutta Kazimierz, tutta Podgórze. Chissà se mai ritornerete a Cracovia (per favore, fatelo!), quindi volete vedere ogni chiesa, ogni angolo e ogni posto presente all’interno della “lista delle cose da vedere a Cracovia”.

Ma c’è un problema – per vedere tutto bisogna camminare così tanto!

Noi lo sappiamo ed è per questo che abbiamo trovato per voi la soluzione perfetta. Vedrete tutto quello che volete in maniera veloce e semplice, indifferentemente dal tempo (che è piuttosto ballerino qui!), e con un’audioguida disponibile nella vostra lingua (davvero, potete scegliere tra 26 lingue; quindi, a meno che la vostra lingua madre non sia l’esperanto siete a posto).

Avete difficoltà di movimento? Siete persone anziane? Avete con voi bimbi piccoli? Avete poco tempo? Volete sfruttare al massimo il vostro soggiorno? – indifferentemente dalla vostra situazione, questa è la soluzione perfetta, fidatevi!

Il modo più comodo di vedere la città

Perché? Perché unisce la comodità di poter stare seduti in una macchina ed essere vicini alla città come se steste camminando!

Witness to WWII - Jewish Quarter Walking Tour

L’Olocausto – il più grande genocidio della storia che ha avuto luogo solo 80 anni fa, ha lasciato il segno anche su Cracovia. Le nostre guide locali ti mostreranno un percorso che ti aiuterà a capire la realtà della vita in:

Governatorato Generale,
Quartiere ebraico
ghetto,
così come il campo di concentramento di Cracovia.
La nostra educazione è studiare e ricordare il passato per costruire un futuro più sicuro, quindi insieme al viaggio ad Auschwitz dovrebbe essere incluso nell’elenco dei luoghi meno conosciuti da visitare in luoghi meno conosciuti.

City Bike Tour

Tour de Krakow, ma senza fretta

Molti turisti si chiedono come scoprire Cracovia in un modo unico. Naturalmente, i tour a piedi sono fantastici, ma ci sono persone che vogliono semplicemente di più. Vogliono vedere di più, sperimentare di più, divertirsi di più ed essere più attivi. Non per vantarci, ma abbiamo qualcosa di perfetto per quelle persone 🙂 Immagina di andare in bicicletta attraverso la piazza del mercato principale, la città vecchia, sulla riva del fiume e attraverso Kazimierz con una guida appassionata che spiegherà l’importanza di tutti i luoghi lungo la strada. Fantastico, eh?

Il ciclismo è divertente da solo e l’aggiunta di splendidi dintorni di Cracovia lo rende un’esperienza davvero indimenticabile. Non preoccuparti della velocità, non è certo una gara! Solo un bel giro per tutti, con molte soste per scattare foto e ascoltare le storie delle guide.

Ti parla? 🙂

In bicicletta attraverso il verde parco Planty, le maestose strade della Città Vecchia, il colorato e vivace Kazimierz sulla riva del fiume Vistola …

The Hipolit House

Soprattutto per gli appassionati di … interior design. La casa Hipolit sembra che il tempo si sia fermato. Come se la Signora della casa fosse appena andata a fare una passeggiata, e l’host andasse a un incontro in un caffè alla moda di Cracovia. Possiamo entrare nella loro casa e imparare un po ‘, guardare come vivono, quali oggetti usano e quali mobili decorano l’interno della loro casa.

La casa dei “cittadini ricchi”: ecco come si può sintetizzare la mostra nella casa Hipolit.

Torneranno presto, quindi sbrigati.
E la casa è ancora sorvegliata da un gatto che cammina per le stanze. A proposito, si chiama Hipolit 🙂

The Eagle Pharmacy

Una prescrizione per il dolore

La farmacia di Tadeusz Pankiewicz fu posta proprio nel mezzo del Ghetto di Cracovia, circondata da mura. Era solo una farmacia ordinaria e poco appariscente nell’angolo, sebbene fosse testimone degli eventi più tragici di Cracovia durante la seconda guerra mondiale. Il proprietario stesso divenne l’unico abitante non ebreo del Ghetto.

Nel ghetto, dove le condizioni di vita erano disumane, la farmacia di Pankiewicz era l’unico posto dove gli ebrei potevano sentire la gentilezza umana e l’aiuto. All’epoca in cui aiutare gli ebrei era considerato un crimine, riuscì a sfuggire alla morte. Neanche una volta Probabilmente una dozzina di volte.

Tutto questo sforzo per salvare quante più vite possibile.

The Old Synagogue

Per secoli, i seguaci del giudaismo coesistevano con i polacchi in pace: le chiese cristiane erano adiacenti alle sinagoghe, i bambini giocavano insieme per le strade, gli ebrei ricoprivano posizioni importanti nel consiglio cittadino. Questo stato è stato completamente distrutto durante la seconda guerra mondiale. Tuttavia, oggi, quando Kazimierz ha il suo rinascimento e la cultura ebraica rivive attraverso festival, musei e mostre, è giunto il momento di visitare un luogo che è un simbolo dello stile di vita ebraico a Cracovia.

La Vecchia Sinagoga nasconde la storia di una nazione che ha trovato un posto per sé e si è stabilita a Cracovia e poi è stata completamente distrutta dall’invasore. Per chiunque sia affascinato dalla cultura ebraica, o voglia semplicemente conoscerla, visitare la Vecchia Sinagoga è una parte obbligatoria dell’agenda di Cracovia.

The Zwierzyniecki House

Inizio del 20 ° secolo – non tutte le famiglie sono abbastanza ricche da vivere in una bella casa in affitto vicino alla Piazza del Mercato. I residenti vivono in case nella periferia di Cracovia, ad esempio a Zwierzyniec. In uno spazio c’è una cucina, camera da letto, soggiorno, sala da pranzo – l’intero centro di comando.

Immagini di Gesù appese alle pareti, oggetti di uso quotidiano creano l’impressione di un disastro, ma se guardi più da vicino, noterai che c’è tutto in questo ordine. Forse qui non ci sono divani e pouf imbottiti e le pareti non sono dipinte con colori pastello rococò, ma qui c’è l’atmosfera di casa, dove la nonna ha appena fatto conserve per l’inverno, l’acqua per il tè sta bollendo e il nonno ha appena tornato dal campo e appeso un cappotto su una gruccia in un angolo.

The Krzysztofory Palace

Soprattutto per gli amanti di … Cracovia e il suo sviluppo urbano. Nel bellissimo palazzo Krzysztofory (una delle case popolari sulla piazza principale), il Museo Nazionale ha organizzato un’insolita mostra chiamata “Cyberteka”, che combina gli effetti di molti anni di ricerca sull’organizzazione di Cracovia. In un unico posto puoi vedere lo sviluppo della città dalla pre-posizione ad oggi.

La combinazione di proiezioni tridimensionali con l’interno di un palazzo storico decorato con policromi del 18 ° secolo dà un effetto sorprendente. Ecletticità al suo meglio! Vuoi vedere com’era Wawel 1000 anni fa in 3D? Se lo fai, sentiti invitato!

The Gallery of 19-th Century Polish Art in the Sukiennice

In un posto sono state raccolte fantastiche opere d’arte per raccontare la storia della Polonia. Questa non è affatto una lezione noiosa. Anzi! Dopotutto, un’immagine vale più di mille parole e può stimolare l’immaginazione in modo molto più efficace rispetto al testo nel libro di testo.

Sukiennice è un simbolo della piazza del mercato principale di Cracovia. Un edificio bellissimo e unico visibile su quasi tutte le cartoline di Cracovia. E nasconde incredibili tesori all’interno. Per gli amanti dell’arte, il Museo Nazionale ha preparato un’app mobile da scaricare dal suo sito Web: sarà sicuramente di aiuto e renderà le visite turistiche più facili.

E per coloro a cui non piace tanto l’arte, consigliamo una tazza di caffè sulla terrazza della Cloth Hall. Goditi la vista più bella della Piazza del Mercato.

Biographical Musem of Józef Mehoffer

Forse ti starai chiedendo: chi era questa persona? Che cosa ha realizzato e perché dovrei visitare la sua casa? Vale la pena vederlo?

Sì lo è ed ecco perché:

Józef Mehoffer era un rappresentante di un periodo modernista nelle arti visive polacche, nella letteratura e nella musica chiamata Young Poland (1890-1918). Era un pittore e un grande pittore, ma ciò per cui era particolarmente famoso erano le sue opere di vetro colorato. La sua casa merita una visita in particolare per la sua eleganza e il grande gusto che è stato progettato dallo stesso Mehoffer. Ciò che vale anche la pena menzionare è il favoloso giardino esterno alla casa, anch’esso creato da Mehoffer.

Una casa di un vero artista, elegante e bella anche dopo tanti anni.

Biographical Musem of Jan Matejko

Chi era lui

Potresti non sapere chi fosse Jan Matejko e quale ruolo avesse avuto nella mentalità collettiva polacca (se lo fai – buon per te! Puoi saltare questa parte;)

Immagina che generazioni di polacchi abbiano studiato storia a scuola e siano stati costretti a conoscere re e regine polacchi, eventi e battaglie importanti. Inutile dire che è stato difficile per un giovane studente immaginare e ricordare tutto ciò. La nostra storia non aveva una faccia. Ed ecco che arriva Jan Matejko, un geniale pittore che ha brillantemente ritratto la storia polacca. Ci ha mostrato che aspetto avevano i re in modo da poterli considerare come persone, non solo una nota nel libro di testo. Grazie a lui, possiamo immaginare come si sono sentiti gli eventi più importanti.

Era e sarà per sempre il pittore nazionale della Polonia – e non lo stiamo dicendo alla leggera.

Emeryk Hutten-Czapski Musem & Jozef Czapski Pavilion

Forse la figura di Emeryk Hutten Czapski non ti dice molto, ma credici: era un personaggio straordinario. Funzionario estremamente istruito e di alto rango era appassionato di numismatica. La passione si è sviluppata a tal punto che durante la sua vita la collezione è diventata il set più prezioso di monete e medaglioni in Polonia.

Oggi ce ne sono ben 100.000 nel Museo. Gli interni del Palazzo Czapski sono stati magnificamente restaurati e il giardino circostante vi invita a trascorrere un piacevole pomeriggio.

European art collection

L’Europa nel granaio – Seriamente!

Lasciatemi spiegare: il vecchio granaio situato vicino alla piazza del mercato principale aveva molte funzioni dopo che il suo scopo principale di mantenere il grano era diventato superfluo. Di recente, questo posto ha servito il Museo Nazionale come magazzino. Ma! è nata una grande iniziativa: rinnovare a fondo il granaio e aprirvi l’undicesimo dipartimento del Museo Nazionale. E che successo è stato!

Ora, questo edificio ospita una straordinaria collezione di capolavori inestimabili. La collezione è in costante crescita e familiarizza i visitatori con la storia dell’arte europea.

Oltre 100 dipinti e sculture mostrano in breve sette secoli di cultura europea. C’è così tanto da vedere!

MOCAK the Museum of Contemporary Art In Krakow

Arte Moderna.

Forse non è qualcosa che la persona media sta vivendo quotidianamente, ma si scopre che non devi studiare all’Accademia di Belle Arti per ammirare e contemplare le opere d’arte. La missione di MOCAK è presentare l’arte contemporanea agli spettatori di tutte le età e tutti i livelli di conoscenza culturale. Quindi per riassumere: questo museo è per tutti 🙂

Imparerai esempi di opere di artisti polacchi e stranieri, imparerai cosa è successo nell’arte negli ultimi 20 anni e, soprattutto, trascorrerai il tuo tempo in un ambiente molto piacevole. Un’app mobile è disponibile per il download sul sito Web del museo: ti aiuterà a capire meglio tutto e ti permetterà di navigare molto più facilmente all’interno dell’edificio.

Puoi visitare una libreria, una biblioteca con una sala lettura e un caffè – un’opzione molto bella, non credi?

The Town Hall Tower

Barbican

Krakow Half-Day Private Tour with local guide

Cracovia: sali di livello!

Comprendiamo perfettamente che ad alcuni turisti non piace visitare la città con un grande gruppo di persone. Forse sei una persona che vorrebbe avere un’attenzione personale della guida. Oppure sai esattamente cosa vuoi vedere e vorresti avere un percorso personalizzato. Oppure ti piacerebbe avere un modo di guidare in stile conversazione. Oppure ____ – riempire la banca. Qualunque cosa sia, abbiamo qualcosa di speciale per te.

Una buona visita all’antica con una guida privata non passa mai di moda. Una bella passeggiata con un appassionato appassionato della città – chi non vorrebbe vivere Cracovia in quel modo?
Città vecchia? Kazimierz? Podgórze? O forse ti piacerebbe vedere alcuni posti carini e “alternativi” – basta dire alla guida le tue aspettative e il tour sarà perfettamente su misura per soddisfarli.

Ogni turista è diverso e ha esigenze diverse. Crediamo che i tuoi siano alti e faremo di tutto per soddisfare le tue aspettative.

Krakow Half-Day Private Tour with Local Guide and Transport

Cracovia: sali di livello!

Comprendiamo perfettamente che ad alcuni turisti non piace visitare la città con un grande gruppo di persone. Forse sei una persona che vorrebbe avere un’attenzione personale della guida. Oppure sai esattamente cosa vuoi vedere e vorresti avere un percorso personalizzato. Oppure ti piacerebbe avere un modo di guidare in stile conversazione. Oppure ____ – riempire la banca. Qualunque cosa sia, abbiamo qualcosa di speciale per te.

Una buona visita all’antica con una guida privata non passa mai di moda. Una bella passeggiata con un appassionato appassionato della città – chi non vorrebbe vivere Cracovia in quel modo?
Città vecchia? Kazimierz? Podgórze? O forse ti piacerebbe vedere alcuni posti carini e “alternativi” – basta dire alla guida le tue aspettative e il tour sarà perfettamente su misura per soddisfarli.

Ogni turista è diverso e ha esigenze diverse. Crediamo che i tuoi siano alti e faremo di tutto per soddisfare le tue aspettative.

Tour gastronomico (Local food crawl)

Un tour per assaporare la cultura polacca

L’Italia ha la pizza, la Francia le coscette di rana, la Scozia ha l’haggis, il Regno Unito ha il fish and chips. Che cos’ha da offrire la Polonia?

Pensavamo non ce l’avreste mai chiesto!

La cucina polacca è molto importante per noi. Ci prendiamo cura giornalmente delle nostre tradizioni (per non parlare di Natale o Pasqua, quando le nostre madri passano tre giorni solo a cucinare). E questo lato della nostra cultura ci rende particolarmente fieri. Vogliamo condividere tutto questo con i nostri visitatori. Siete interessati?

Vorremmo portarvi a fare una piacevole camminata, durante la quale il nostro rappresentante vi spiegherà con orgoglio i piatti più famosi della cucina polacca e vi farà provare i liquori polacchi (siamo in Polonia, dopotutto!). La bellezza di questo tour è la sua unicità – ogni guida lo organizza a modo proprio, scegliendo i posti dove portare i turisti. Prenderete quindi parte ad un tour irripetibile – tutto secondo i vostri gusti.

Che sapore ha Cracovia?

Questo probabilmente è il tour più gustoso che possiamo offrirvi. Cerchiamo di creare della poesia per un momento: Cracovia è bellissima, ha il rumore degli zoccoli e il suono del corno, è come un abbraccio della nonna, odora come un “Obwarzanek” (bagel) appena sfornato. Ma che sapore ha? Volete scoprirlo?

Tour a piedi di Cracovia (città vecchia e Kazimierz)

La prima volta a Cracovia? Sai che c’è così tanto da vedere ma semplicemente non sai da dove cominciare? Ti abbiamo coperto! Abbiamo creato il nostro tour a piedi di Cracovia per mostrarti l’essenza di Cracovia.

Goditi semplicemente la bella passeggiata intorno al centro storico e al quartiere ebraico e lasciati guidare attraverso punti scelti a mano a Cracovia.

Approfitta della partecipazione al piccolo gruppo: riceverai l’attenzione personale della guida che sarà lieta di rispondere a tutte le tue domande.


Hai una domanda?

Non esitate a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di parlare con te.

+48 889 557 929

booking@tourismidea.com


Perché prenotare con noi?

  • Parliamo la tua lingua
  • 14+ anni di esperienza a tua disposizione
  • Servizio di qualità a prezzi competitivi
  • Professionali, esperti della zona
  • Paga online o al tuo arrivo
  • Servizio garantito