Zakopane è una delle mete più visitate della Polonia, sia d’inverno che in estate, soprattutto perché siede ai piedi dei monti Tatra, un vero e proprio spettacolo della natura. E’ considerata la capitale invernale della Polonia e con questa guida vi spiegheremo come raggiungere Zakopane con diversi mezzi di trasporto.

Zakopane e Monti Tatra

Monti Tatra

Prima di spiegarvi come raggiungere Zakopane, vogliamo darvi alcune informazioni sulla città.
Zakopane si trova nel Voivodato della Piccola Polonia (Małopolska) ai piedi dei monti Tatra (la catena montuosa più alta dei Carpazi) e, oltre ad essere una piccola cittadina, è un centro di villeggiatura e di sport invernali, tanto famoso da essersi meritato l’appellativo di “capitale d’inverno della Polonia”.
Zakopane vanta di essere il maggior centro alpinistico e di sport invernali della Polonia, ha ospitato per ben tre volte il campionato mondiale di sci (1929, 1939, 1962) e viene visitata annualmente da oltre due milioni di turisti.
All’inizio nato come piccolo villaggio di montagna, la città si è sviluppata contemporaneamente alle industrie minerarie e metallurgiche della zona. Nel 1907 fu fondato il primo club di sci e ne 1936 venne inaugurata la funivia Kasprowy Wierch e solo due anni dopo la funicolare del Gubałówka. Oggigiorno esistono più di venti impianti di risalita e piste da sci adatte per tutte le capacità.

Come raggiungere Zakopane?

Zakopane può essere raggiunta grazie ai seguenti mezzi di trasporto:

  • In aereo: Per raggiungere Zakopane esistono diversi aeroporti vicino alla città a cui potete arrivare con voli diretti dall’Italia sono l’Aeroporto Internazionale Giovanni Paolo II di Cracovia e l’aeroporto internazionale di Katowice, da cui partono servizi taxi e minibus privati. Ad esempio dall’aeroporto di Katowice si impiegano 3 ore e mezza per raggiungere Zakopane e il biglietto, acquistato dall’autista, costa 100 PLN.
  • In treno: La stazione ferroviaria di Zakopane si trova nel centro della città e diverse linee la collegano ogni giorno con Cracovia. Per avere informazioni sugli orari dei treni, visitate questo sito.
  • In autobus: Tra tutti i mezzi, l’autobus è sicuramente quello più veloce per raggiungere Zakopane dalle città e località limitrofe. Esistono due linee private e una statale PKS che partono a intervalli regolari per Zakopane dalla stazione degli autobus di Cracovia: il viaggio dura circa 2 ore e il biglietto costa sui 15 PLN. Vi consigliamo anche la Szwagropol, ditta che organizza le tratte da Cracovia a Zakopane e possiede pullman modernissimi (i più vecchi hanno a mala pena 5 anni) il costo del biglietto è di 20 zloty andata e 20 al ritorno. Gli orari dell’andata sono:
    -6,40
    -7,40
    -8,40
    -9,10
    -9,40
    -10,15
    -11,10
    -12,00
    -12,40
    -13,20
    -14,10
    -14,50
    -15,40
    -16,10
    -16,40
    Gli orari del ritorno sono invece :
    -10,15
    -10,45
    -11,20
    -12,40
    -13,10
    -13,45
    -14,20
    -15,00
    -15,35
    -16,05
    -16,55
    -17,35
    -18,00
    -18,30
    -19,20
    -20,15
    Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale di Szwagropol.
  • In auto: Per raggiungere Zakopane in auto potete partire da tre città: Cracovia, Rzeszów e Katowice.
    Se partite da Cracovia dovete prendere la strada E77 / 7 e dopo 55 km prendere la strada 47. Dopo 39 km passerete Nowy Targ e dopo circa 1,5 km siete arrivati a Zakopane.
    Da Rzeszów, invece, dovete prendere la E40 / 4 passando per Tarnów e Kraków. Poi dovete immettervi sulla E40 / A4 e continuare per 9,5 km, quindi uscire in direzione Chyżne Zakopane. Ancora dovete percorrere la E77 / 7 per 56 km, passando per Moligany, quindi prendere la strada 47. Dopo 39 km passerete Nowy Targ e dopo circa 1,5 km siete arrivati a Zakopane.
    Infine, partendo da Katowice dovete prendere la strada 4 / 86 e continuare per circa 1,6 km; girare a destra imboccando la E40 / A4 e continuare per 77 km, passando vicino a Sosnowiec. Poi seguite le indicazioni per Balice Kraków-Południe / Rzeszów 7 / Chyżne Zakopane ed imboccate l’uscita Chyżne Zakopane. Dopo aver raggiunto Kraków, dovete continuare sulla E77 / 7 e dopo 56 km continuare sulla strada 47; dopo 39 km passerete Nowy Targ e dopo circa 1,5 km arriverete a Zakopane.

Cosa vedere a Zakopane?

Mentre siete a Zakopane, vi consigliamo di visitare i seguenti posti:

  • Museo dei Tatra (in polacco Muzeum Tatrzańskie im. Tytusa Chałubińskiego) in ul. Krupowki 10,  +48 18 201 5205: oltre ad oggetti dell’artigianato regionale e ricostruzioni dei classici interni in legno, vi sono mostre relative alla storia e alla geologia della zona. Per maggiori informazioni cliccate qui.
  • Museo dello stile Zakopane in Villa Koliba, ul. Kościeliska 18, +48 18 201 3602: La villa fu la prima costruzione in stile Zakopane progettata da Witkiewicz e completata nel 1893. All’interno del museo è esposta la storia dello “stile Zakopane” con disegni, modelli e arredi. Per maggiori informazioni cliccate qui.
  • ulica Kościeliska: in questa via potete trovare un complesso di case tradizionali fatte in legno, tipiche di questa regione e risalenti al XIX secolo.
  • Vecchia Chiesa in ulica Kościeliska: è una chiesa in legno costruita tra il 1845 e il 1851 nonché sede della prima parrocchia di Zakopane.
  • Cappella della famiglia Gąsienica, accanto alla Vecchia Chiesa: è considerato il primo edificio religioso di Zakopane e venne costruito da Paweł Gąsienica nel 1800.
  • Vecchio cimitero sempre in ulica Kościeliska: primo cimitero della città, qui vi sono sepolti ben 250 tombe di personaggi famosi tra artisti, scrittori e alpinisti.
  • Villa Pod Jodłami in ulica Koziniec 1: Residenza della famiglia Pawlikowski, è stata progettata da Stanisław Witkiewicz e vanta di essere la più grande casa in stile Zakopane.
  • Villa Witkiewiczówka in ulica Antałówka: è famosa per esser stata l’abitazione del multitalentuoso artista Stanisław Ignacy Witkiewicz (celebre come Witkacy) durante gli anni trenta.

E cosa fare?

Essendo una località montana, lo sport più praticato a Zakopane è ovviamente lo sci e vi sono diversi luoghi dove poter sfrecciare sulla neve. Eccone alcuni:

  • Monte Kasprowy Wierch: qui le piste sono impegnative e quindi non adatte ai principianti; grazie alla cabinovia da Kuźnice potete raggiungere la cima in circa 20 minuti e sciare su 2 piste: Gąsienicowa, lunga 1400 m con 400 m di dislivello, e Goryczkowa, lunga 2000 m con 600 m di dislivello. Nota: le due discese sono munite di seggiovie.
  • Monte Nosal: la pista prevede discese adibite allo slalom speciale e a quello gigante ed è servita da una seggiovia e 10 skilift. Adatta a principianti e sciatori di medio livello, vi è possibile sciare in notturna grazie agli impianti di illuminazione. Troverete anche noleggi di sci, dei punti di ristoro e una scuola sci e se vi sentite abbastanza allenati c’è una pista rossa per sciatori più esperti.
  • Monte Gubałówka: per accedervi dovete prendere la funicolare che parte proprio dal centro di Zakopane.
  • Polana Szymoszkowa: è complesso sciistico moderno che si trova poco distante dall’hotel Kasprowy; è dotato di skilift e cannoni per la neve artificiale e le piste sono perfette per gli sciatori principianti e intermedi oltre che per i snowboarder. Potete trovare ristoranti, scuole sci e noleggi sia sotto che in cima alla montagna.

Lo sci non fa per voi? Non vi preoccupate! In estate si possono svolgere altre attività, come…

  • Mountain bike: le MTB possono essere noleggiate all’ingresso della valle Chochołowska (nota: sono disponibili anche biciclette con seggiolino per bambini). Ma attenzione!! Nel territorio del Parco nazionale dei Monti Tatra è consentito usare la bicicletta solamente in alcuni predisposti, ovvero:
    -strada di Pod Reglami (dal trampolino di Wielka Krokiew alla radura di Śiwa Polana, nella valle Chochołowska) – Vogliamo far notare che tale percorso è molto noto e può essere affollato durante il giorno, per questo motivo vi consigliamo di seguirlo al mattino presto;
    -strada nella valle Chochołowska (dalla radura di Śiwa Polana al rifugio Chochołowska);
    -da Kuźnice al hotel Polana Kalatówki Mountain;
    -dalla valle di Sucha Woda al rifugio Hala Gąsienicowa – è una strada un po’ impegnativa ma meno frequentata;
    -dal villaggio di Małe Ciche al prato di Tarasówka (Małe Ciche, radura di Zazadnia, cresta di Wierch Poroniec, radura di Zgorzelisk, radura di Tarasówka);
    -dal villaggio di Małe Ciche a villaggio di Murzasichle (Małe Ciche, radura di Lichajowki, villaggio di Murzasichle).
  • Rafting: per 140 PLN potete fare rafting attraverso la valle del fiume Dunajec. Il servizio include il trasferimento da Zakopane e il numero minimo di persone è 4.
  • Alpinismo sui Tatra: sui Tatra ci si può arrampicare solamente in certe zone designate. Nota: prima di intraprendere la scalata, ogni alpinista deve scrivere nel registro delle partenze le informazioni dettagliate sulla pianificazione dell’escursione. Tale registro si trova presso vari rifugi e nello stabile della funivia per Kasprowy Wierch. 

Se volete prenotare un’escursione “tutto incluso” senza stress per Zakopane e i monti Tatra potete farlo qui, mentre per il giro in zattera sul fiume Dunajec seguite questo link.

Grazie per aver letto quest’articolo e speriamo vi sia stato utile! Per altri, visitate il nostro Blog.