Molte persone si chiedono come arrivare a Cracovia nel modo più semplice ed economico possibile e con questo breve articolo vogliamo elencarvi i vari mezzi di trasporto con cui si può raggiungere la capitale culturale della Polonia.

Come arrivare a Cracovia

Come arrivare a Cracovia – la stazione ferroviaria centrale di Cracovia

Come arrivare a Cracovia?

Negli ultimi tempi Cracovia è diventata una meta turistica molto amata, in particolare dagli italiani, grazie anche alla visita di Papa Francesco in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù che ne ha aumentato la popolarità. Ma come arrivare a Cracovia nel modo più semplice ed economico possibile? Oggigiorno esistono molteplici mezzi di trasporto utilizzabili per spostarsi comodamente da un paese all’altro, ma vogliamo metterli a confronto per darvi la possibilità di scegliere quello che più si addice alle vostre esigenze.

  • In aereo: le compagnie aeree che collegano con voli diretti l’Italia con Cracovia sono attualmente la Ryanair (con partenze da Milano Orio al Serio, Roma Ciampino, Pisa, Bologna e Trapani, da marzo 2017 anche da Parma e Treviso) e l’Easyjet (con partenze da Milano Malpensa, Napoli e Venezia Marco Polo); la compagnia polacca LOT vola dai principali aeroporti italiani ma fa scalo a Varsavia, mentre l’Alitalia effettua generalmente uno o due scali, a Roma Fiumicino e all’Aeroporto di Amsterdam-Schiphol, e anche la Lufthansa ne effettua uno o due, a Francoforte e a Monaco di Baviera.
    Sia i voli diretti che quelli che prevedono scali atterrano all’Aeroporto Internazionale di Cracovia-Balice (sito: http://www.krakowairport.pl/en/).

    Un’altra opzione è l’aeroporto di Katowice (sito: https://www.katowice-airport.com) servito dalla Wizzair, compagnia aerea ungherese che effettua partenze da Roma Ciampino, Milano Orio al Serio, Forlì, Venezia e Napoli. L’aeroporto dista circa 80 km da Cracovia ed è collegato a quest’ultima attraverso un servizio di autobus privati.
  • In macchina: la rete stradale polacca è tutt’ora incompleta con strade vecchie e poco sicure; l’asfalto è spesso sgretolato dalle rigide temperature invernali e presenta degli avvallamenti a causa del traffico di mezzi pesanti. Inoltre, le strade sono per lo più a singola carreggiata e diverse tratte interurbane attraversano molti paesini dove vi sono semafori, limiti di velocità e autovelox.
    L’unica autostrada che collega Cracovia con gli altri paesi è la A4, che parte da Katowice, e consente di viaggiare senza difficoltà per circa 70-80 km; inoltre è abbastanza scorrevole, sebbene sia spesso soggetta a lavori di manutenzione. Il pedaggio è di 18 PLN (9 PLN all’ingresso e 9 PLN all’uscita).
  • In autobus: per chi viaggia in autobus esistono essenzialmente quattro compagnie con itinerari Italia-Cracovia. Una è relativa alle zone emiliane (sito: www.terminalbus.it), mentre l’Eurolines comprende tutta l’Italia (sito: www.eurolines.it/orari/polonia.asp) e collabora insieme ad un’altra compagnia, la Jordan (sito: http://autobusy.jordan.pl/en/). Le stazioni di Eurolines sono a Roma, Napoli, Firenze, Bologna e Mestre. 
    La quarta compagnia è la Bermuda (sito: http://www.bermuda.pl/it) e anch’essa offre comodi collegamenti per la Polonia. Il sito è anche in italiano e potete comprare il biglietto on-line (nota: il processo d’acquisto è in inglese o polacco) pagandolo con carta di credito.
    Sia gli autobus internazionali che quelli nazionali arrivano e partono dalla Stazione regionale dei pullman RDA  (Regionalny Dworzec Autobusowy), che si trova proprio dietro la stazione ferroviaria centrale (Kraków Główny) e il centro commerciale Galeria Krakowska.

Se non sapete ancora dove alloggiare durante la vostra vacanza a Cracovia, potete prenotare un appartamento dalla nostra agenzia AppartamentiCracovia attraverso questo form.

Vi ringraziamo per aver letto questo articolo su come arrivare a Cracovia e vi invitiamo a visitare il nostro Blog per leggere altri interessanti articoli sulla città e sulla Polonia.